Attira i lettori. Scegli un buon titolo!

Migliora il tuo sito. Attira i lettori con un titolo accattivante!

Se i lettori non sono attratti da un titolo, non spenderanno tempo a leggere l’articolo. Il titolo è ciò che fa vendere i giornali – ed è quello che fa vendere anche i tuoi articoli. Internet è pieno di informazioni affascinanti e molti contenuti interessanti si perdono solo perché i loro autori non sanno come venderli. Fare attenzione, i tuoi articoli possono subire la stessa sorte. Leggi i nostri consigli e impara a creare titoli taglienti.

Se stai pensando a quale titolo potrebbe interessare i tuoi lettori, in primo luogo pensa a ciò che potrebbe interessare a te. Potrebbe essere un titolo drammatico promettente una sensazione assoluta. Prova a crearne uno! E come aiuto, i nostri 5 consigli.

1. Dai una azione al titolo

Il titolo deve essere dinamico. Parole prive di immaginazione non danno risultati. Il titolo “Il Soho Playhouse – Il miglior Teatro Off-Broadway di New York.” suona meglio così “Il Soho Playhouse offre agli spettatori letture di erotica e di poesia.” Ogni titolo dovrebbe includere un verbo. E’ anche ideale per stimolare i lettori a fare qualcosa, ad esempio: “Vieni al Soho Playhouse a divertirti con ballerini, comici e Simon Lovell”.

2. Il titolo deve informare

Un grido come “E ‘fantastico!” non ha molto effetto. Perché? Perché non trasmette tutte le informazioni importanti. Invece sembra che hai appena visto della pubblicità. Un buon titolo dovrebbe riflettere il contenuto dell’articolo e riassumere il testo in anticipo. Il titolo dovrebbe includere parole chiave in modo da rendere il tuo articolo facile da cercare. Più il tema è specifico meglio è: aiuti sia i motori di ricerca che i tuoi lettori.

3. Gioca con il linguaggio

I lettori sono più interessati ad un linguaggio vivido e con immagini allegate invece di un testo asciutto. Usa le virgolette, informazioni e dati dettagliati. Titoli tipo “10 consigli su come …” piacciono alla gente perché danno un’idea precisa di cosa aspettarsi dal testo. Se è possibile, utilizza i numeri al posto delle parole, così sarà più facile attirare i lettori.

4. Sii cauto con punti esclamativi e di domanda

Utilizza le esclamazioni con moderazione. Sì, il punto esclamativo è come un dito alzato ed i lettori lo notano più facilmente. Potrebbe però sembrare un titolo da tabloid aumentando quindi la probabilità che il lettore lo salti. Se vuoi  infiammare i tuoi lettori, o se senti che un punto esclamativo nel titolo è efficace, usalo, ma se si aggiunge una esclamazione in ogni titolo questa viene persa agli occhi del lettore.

Fai attenzione ad usare i punti interrogativi. Se si mette una domanda nel titolo cerca di dare anche una risposta, o nel titolo o nell’articolo. Per esempio: “Sai come fare amicizia? Lo scoprirete in questo articolo.”

5. Prima crea l’articolo e dopo il titolo

Spesso si sogna il titolo perfetto, poi si scrive un articolo completamente diverso da quello originariamente voluto e questo non ha più nulla a che fare con il titolo. Fai il contrario: scrivi prima tutto il testo e poi pensa ad un titolo adatto. Crea sempre almeno tre titoli diversi e scegli quello più interessante tra questi.

Il modo migliore per imparare le regole è la pratica. Quindi cerchiamo di iniziare a scrivere! E se non sei sicuro di cosa scrivere, controlla il nostro articolo “10 modi per trovare ispirazione per la scrittura“.

Hai i tuoi assi nella manica per scrivere dei buoni titoli? Inoltre, assicurati di leggere la guida SEO passo passo.