5 Consigli per aprire un’attività freelance

5 consiglio per creare il sito di un'attività freelanceSei uno dei numerosi liberi professionisti nel mercato del lavoro di oggi? Se sì, il principale mezzo di commercializzare il tuo talento è probabilmente attraverso Internet, vale a dire con un sito web. Tuttavia, al fine di attirare i clienti, non è sufficiente semplicemente creare un sito web. Una gran parte del tuo compito è quello di “vendere” te stesso, sviluppando la tua presenza online. Leggi come costruire un sito web di successo per aprire la tua attività freelance in modo professionale.

Se non hai ancora un sito freelance all’avanguardia, crea il tuo sito web di successo adesso. Scopri se il tuo sito web ti pubblicizza adeguatamente sul mercato, attraverso i successivi 5 punti. In caso contrario, la tua azienda potrebbe non essere così redditizia come potrebbe essere!

1. La tua biografia in breve

Dedica una pagina a una breve descrizione di te stesso e alla tua esperienza di lavoro. Aggiuni riferimenti di progetti precedenti, nonché le testimonianze dei clienti. Carica il tuo curriculum vitae. Ancora più importante, la tua descrizione dev’essere breve e coinvolgente, gli utenti web non hanno la pazienza di leggere testi chilometrici. Assicurarsi che la grammatica e l’ortografia siano corrette e decidi il tono da utilizzare: formale o informale in base al target di riferimento.

2. Informazioni di contatto

Anche se può sembrare ovvio che le informazioni di contatto siano un elemento essenziale per qualsiasi sito web aziendale, a volte questo elemento viene trascurato! Il tuo numero di telefono, indirizzo email, e l’indirizzo di casa e ufficio sono assolutamente necessari. Aggiungi anche un box di commenti Facebook al tu sito, così che i visitatori possano contattarti direttamente. Aggiungi inoltre una mappa se hai un luogo dove incontrare i tuoi clienti di persona.

Per aprire un sito web professionale acquista un dominio

3. Pagina esempi del tuo lavoro

Guadagna la fiducia dei tuoi clienti  in un istante, caricando sul sito campioni del tuo lavoro. Se sei un giornalista freelance, aggiungi i link ai tuoi articoli pubblicati. Se la tua area di competenza è la fotografia, l’aggiunta di una galleria fotografica è un must. Vedi come aggiungere una galleria fotografica per il tuo sito nella nostra guida. Accorciare la comunicazione. Con una pagina di esempio, i tuoi potenziali clienti hanno già a disposizione le risposte alle due principali domande: “Che cosa è che fai e come lo fai?”

4. Social media

Crea un profilo su LinkedIn e connetti il tuo sito al tuo profilo per espandere la tua rete di contatti. Cerca  persone con le tue stesse attitudini e cha abbiano la tua stessa visione. Leggi di più sulle possibilità che LinkedIn può darti: le illustriamo per te sul nostro articolo. Se il tuo business freelance ha un profilo Facebook, aggiungi il badge di Facebook al tuo sito. E’ come un biglietto da visita online!

5. Personalizza

Personalizza il tuo sito web in base alla tua professione. Crea un sito multilingua se sei un traduttore, attrai i visitatori con un design elegante, se sei un designer o un artista, o aggiungi un listino prezzi se produci e vendi i tuoi lavori fatti a mano!

Come puoi costruire un sito web che sia unico per te e per quello che fai? Ecco un elenco di elementi che possono rendere il tuo sito unico nel suo genere!

  • Proprio dominio – il tuo proprio dominio ispira professionalità e fiducia. Registra il tuo dominio per migliorare il tuo SEO e costruirti la fiducia dei clienti.
  • Modelli – scegli un modello che richiami la tua attività. Guarda i nostri modelli personalizzati per la tua professione.
  • Pagina dei prezzi – crea per una pagina dei prezzi se i tuoi servizi sono a pagamento, ma usala con cautela poichè potresti farti scappare dei potenziali clienti.
  • Ottimizza per la ricerca – il campo in cui lavori ha una determinata terminologia. Seleziona parole chiave rilevanti e costruisci i contenuti basandoti su di esse!

All’inizio quando apri un’attività, come libero professionista, il lavoro non ti viene a cercare immediatamente.  E’ necessario investire tempo ed energia alla sua ricerca. Un sito web che include le caratteristiche di cui sopra, può fare gran parte del lavoro per te. Se desideri leggere di più sul marketing personale vai al nostro articolo: Cerco lavoro! Un sito personale mi salva la vita.

Inizia salvando tempo prezioso ed energia, investendo nel tuo sito. Apri il tuo sito freelance oggi!

Ti stai chiedendo come creare un sito web? Consulta la guida passo passo.

Hai creato un sito per aprire la tua attività freelance? Ci piacerebbe vederlo! Condividilo con noi su Facebook!