Una corretta sistemazione dei contenuti valorizza il tuo sito

Che cosa porta il pubblico ad apprezzare il tuo sito, a diffonderlo e ad acquistare prodotti o servizi? Pensando come un visitatore ed entrando in un sito,  e’ sicuramente apprezzata la facilità di navigazione e la semplicità delle sottopagine per poter trovare con facilita’ le informazioni richieste.

Ultimamente è stata dedicata particolare attenzione al comportamento degli utenti di internet durante la navigazione sui siti web. Sempre più studi si concentrano su questo argomento, che vengono sempre accompagnati dalle heat map che giustificano i risultati.

Che cosa è una heat map e a che cosa serve?

Una heat map rappresenta l’interazione dei visitatori di un sito tramite una grafica multicolore. Questo strumento è stato progettato in base ai clic, ai movimenti del mouse e/o all’uso di occhiali speciali che registrano i movimenti degli occhi.

Le heat map aiutano a trovare le aree del sito più attrattive per i visitatori per così migliorare la distribuzione dei contenuti e aumentare la loro utilità.

Fonte: www.tobii.com

Come distribuire il contenuto nel  sito?

Secondo lo studio, la parte del sito a cui bisogna prestare più attenzione è la parte in alto a sinistra. In base a questo, nei siti Webnode l’angolo in alto a sinistra viene utilizzato come area per il logo, che funge anche da link per tornare alla homepage. Per rendere la vita piu’ semplice ai tuoi visitatori, è buona norma inserire uno slogan per non dare adito a dubbi sull’argomento del tuo sito e per poter subito capire di che tipo di business si tratta.

Pensa anche alla quantità di testo che inserisci sulla tua homepage. Il testo dovrebbe servire per poter navigare agevolmente agli argomenti nel sito, ma i dettagli dovrebbero essere nelle sottopagine. Ricordati che “il tempo e’ denaro” ed e’ importante rendere i contenuti del tuo sito più chiari possibile.

Attira l’attenzione in modo intelligente

Per attirare l’attenzione dei visitatori sul tuo sito, devi muoverti in maniera saggia. Recentemente, l’utilizzo dei banner è uno dei modi più popolari per focalizzare l’attenzione dei visitatori sugli eventi importanti. I banner sono strumenti straordinari che, se vorrai connettere con con un programma d’affiliazione, potrebbero portarti delle entrate in termini economici.

Ma attenzione. Precedenti studi hanno dimostrato che gli utenti ordinari sono piuttosto resistenti a questa forma di pubblicità. Nella maggior parte dei casi saltano qualsiasi contenuto che potrebbe sembrare un banner.

Anche Google ha tenuto conto di questo fatto. Ma consolati, perchè la funzionalità di un banner può essere salvata, se lo scegli con criterio e lo posizioni correttamente. Infatti, puoi fissare l’obiettivo del banner, inserendo un testo riguardante il tema del tuo sito. Non dimenticare di scegliere un banner originale, oppure di crearne uno nuovo, inserendoci informazioni nuove e non ripetitive.

Quali sono altri fattori che ritieni importanti per la costruzione di un sito web? Condividi le tue esperienze con la comunità Webnode 😉 Inoltre, assicurati di leggere la guida SEO passo passo.